Relazione attività

Relazione sull’attività dell’Associazione per l’anno 2018 e programmi per il 2019

(approvata dall’Assemblea del 6 marzo 2019)

PARTE PRIMA: LE INIZIATIVE E LE REALIZZAZIONI DEL 2018

NUMERO SOCI: al 31/12/2018 i soci iscritti sono n. 93. Al 31/12/2017 erano n. 91: di questi n. 83 hanno rinnovato l’adesione, n. 8 non l’hanno rinnovata. Nel corso del 2018 si sono iscritti n. 10 nuovi soci.

RENDICONTO ECONOMICO: le disponibilità liquide al 31/12/2018 ammontano a euro 15.785 depositate sul conto corrente dell’Associazione, a fronte di un importo al 31/12/2017 pari a euro 15.850. Ciò per effetto, nel corso del 2018, di entrate di ammontare quasi pari a quello delle uscite (circa euro 13.000). Tuttavia, le entrate non comprendono ancora l’acconto del contributo 2018 (1° luglio 2018-30 giugno 2019) della convenzione Parco Collodi che il Comune avrebbe dovuto erogare per euro 1.500.

Con riguardo alle entrate, la parte preponderante (69%) è costituita dalle raccolte di fondi svolte nell’ambito delle 2 feste organizzate dall’Associazione, che rappresentano la fonte più importante di finanziamento dell’Associazione, soprattutto se confrontate con le entrate derivanti sia dalle quote associative (7%) sia dalle donazioni (5%). Il contributo erogato dal Comune per l’anno 2017 e in parte per il 2018, pari al 15% delle entrate, ha rappresentato un’importante fonte finanziaria da destinare al perseguimento degli scopi sociali. Dal punto di vista delle uscite, si evidenzia come la quasi totalità delle risorse a disposizione dell’associazione siano state utilizzate, oltre che per sostenere i costi delle feste dell’Associazione (62%), per manutenere le aree verdi del quartiere (17%), per continuare il progetto Parco Collodi (10%), per il costo di locazione del magazzino (5%) che l’Associazione utilizza per ricoverare le proprie infrastrutture e per finanziare le infrastrutture dell’Associazione (3%).

BENI SIGNIFICATIVI FACENTI PARTE DEL PATRIMONIO DELL’ASSOCIAZIONE: sono riportati nell’allegato n. 2.

RINNOVO CONSIGLIO

Il 7 marzo 2018 è stato eletto il nuovo Consiglio per il biennio 2018-2020.

MANUTENZIONE E PULIZIA DEL PARCO COLLODI

Anche nel 2018 l’Associazione, come da convenzione con il Comune, si è fatta carico della manutenzione ordinaria del Parco Collodi e di altre 7 aiuole sparse nel quartiere. In base a questa convenzione all’Associazione è riconosciuto un rimborso spese nei limiti massimi di 3500 euro. Il Comune ha risparmiato circa 2.000 euro e i volontari hanno creato valore aggiunto per oltre 7.300 euro.

MANUALE DI MANUTENZIONE AREE VERDI

L’8 ottobre 2018 è stato presentato al Comune in forma cartacea e in forma digitale il “Manuale di Manutenzione” aree verdi nel quale sono descritte dettagliatamente tutte le attività svolte dall’Associazione che, servendosi di 20 volontari regolari e di altri volontari occasionali, mette a disposizione circa 400 ore uomo annue, generando un valore aggiunto di circa euro 14.700 annui. E’ stata consegnata anche in Comune tutta la documentazione tecnica relativa alle opere e alle installazioni presenti presso il parco e le 7 aiuole.

PISTA CICLABILE GREEN LANE.

Per i dettagli del progetto Green Lane si rimanda alla relazione 2017. Nel corso del 2018 sono intervenuti aggiornamenti rispetto ai seguenti punti.

Protocollo Green Lane Brianza Ovest. Con lettera dell’8 maggio 2018 i quattro Sindaci hanno chiesto al Parco delle Groane di predisporre la progettazione preliminare in particolare dei seguenti tratti: Via Pusterla-via Stelvio (Limbiate); Via Stelvio-via Groane (Limbiate-Cesano); riqualificazione sottopasso esistente passante sotto via Groane in territorio di Cesano; raccordo parco del Mombellino (Bovisio) col parco delle Groane. Ad oggi il Parco delle Groane non ha ancora presentato gli elaborati.

Nel mentre sono iniziati i lavori per la realizzazione della ciclabile tra via Bonaparte (Bovisio) e via Garibaldi (Limbiate): entro il 2019 dal parco Collodi saranno raggiungibili in sicurezza quindi due punti di interesse, ossia: villa Pusterla-Crivelli-Arconati e la Scuola Agraria Castiglioni.

Il primo luglio l’Associazione ha presentato il progetto Green Lane Brianza Ovest alla Petitosa di Seveso in occasione della festa di Legambiente ed ha riscosso molto successo.

Vie di Contatto. Nel 2018 la Fondazione Cariplo, nel finanziare il programma “Parchi e fiumi in rete”, ha destinato euro 100.000 anche a questo importante progetto di cui la nostra Associazione è stata parte. Nel corso del 2019 dovrebbe essere realizzato un sentiero in calcestre che collega l’Area di via Calabria sino ai campi di calcio di via Col di Lana. Il progetto può essere visionato col nome “B3/ Groane-Grugnotorto/” su Google Maps usando il seguente link: https://www.google.com/maps/d/u/0/viewer?mid=1-INeiJagAPwyiOJzPMDFb-nzXBdgo85Z&ll=45.62599661752699%2C9.135411670475378&z=14.

INIZIATIVE DI SOCIALIZZAZIONE

- FESTA DI PRIMAVERA

Il 18, 19 e 20 maggio 2018 si è svolta l’undicesima edizione della Festa al Parco Collodi ispirata al tema del Viaggio. Il libro guida è stato “Il giro del mondo in 80 giorni” di J. Verne.

- CASTAGNATA

Il 14 ottobre si è svolta la “Castagnata” con caldarroste, vin brulè e quest’anno, per la prima volta, anche torte preparate dai volontari. Una splendida giornata di sole ha aiutato a far sì che nonni, genitori e bambini si attardassero piacevolmente nel Parco.

AREA DI VIA CALABRIA

Con lettera del 24 settembre 2018 il Commissario Straordinario della SNIA ha comunicato all’Associazione che l’offerta di acquisto è stata accettata. Si è in attesa di essere chiamati per andare a firmare il rogito che vorremmo fare contestualmente all’atto di donazione al Comune.

Nel corso del 2019 si avvierà un percorso di progettazione partecipata per capire quale futuro dare a quest’area.

 

CONTROLLO DI VICINATO

Il progetto Controllo del Vicinato, proposto dall’Amministrazione Comunale all’inizio dell’anno 2018, è stato favorevolmente accolto dal Comune di Cesano Maderno e dai suoi cittadini. All’interno del territorio comunale sono stati creati 9 gruppi di cui 1 appartenente al quartiere Sacra Famiglia, precisamente localizzato tra la Via Lazio e la Via Sant’Anna. Durante gli incontri organizzati tra i coordinatori dei gruppi e la Polizia Locale sono state individuate le aree interessate ed i punti strategici in cui installare l’apposita cartellonistica che il Comune ha già acquistato e che a breve posizionerà.

 

RICHIESTE DI INTERVENTI

L’Associazione ha raccolto le segnalazioni provenienti dai soci e ha dato seguito alle iniziative decise dal Consiglio e dall’Assemblea. In totale sono state inoltrate 18 richieste di interventi, così ripartite: 9 all’Ufficio Manutenzione Beni Pubblici del Comune di Cesano Maderno, 5 all’Ufficio Ambiente del Comune di Cesano Maderno, 2 alla società BrianzAcque (fornitura di acqua potabile), 1 al Centro Commerciale Il Gigante.

Non hanno ancora trovato soluzione le seguenti segnalazioni, ripetute nel corso degli anni: la velocità di transito sulle vie Boga, Rossini, Battisti, Umbria e Lazio; l’indicazione verticale per Via Puccini; la riparazione della copertura in plexiglass della scala del sottopasso di Via Battisti; l’asfaltatura di Via Brianza; l’illuminazione della parte di via Brianza che ancora ne è sprovvista; lo specchio in via Pascoli angolo via Rossini.

Il comune di Cesano Maderno ha provveduto alla sostituzione dei giochi usurati presso il Parco Collodi.

 

TAVOLI DA PICNIC

Nella riqualificazione del Parco Collodi era prevista l’installazione di due tavoli da picnic, a carico dell’Associazione, ma sul mercato non sono state trovate soluzioni soddisfacenti.

Nella riunione del 12 dicembre l’Assessore ai Lavori Pubblici si è preso l’impegno di verificare con gli artigiani locali che si sono occupati della sostituzione delle panchine del Comune nel corso del 2018 se possono progettare e realizzare tavoli come quelli di cui l’Associazione è in cerca e a prezzi accessibili. Si è in attesa del risultato.

 

PER IL COMPLETAMENTO DEL PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL PARCO COLLODI (Delibera di Giunta 130/2014) MANCANO LE SEGUENTI OPERE:

–       Ampliamento area giochi (a carico del Comune). Le disponibilità finanziarie ci sono, ma non è possibile procedere all’ampliamento perché prima bisogna monitorare l’assestamento del terreno che presenta un avvallamento.

–       Realizzazione del Capanno attrezzi (a cura dell’Associazione).

–       Illuminazione pubblica (a cura del Comune).

–       Videosorveglianza (a cura del Comune). Fino ad ora sono state installate due videocamere nei pressi della Casetta dell’Acqua.

–       Nuove piantumazioni in sostituzione degli alberi vecchi abbattuti (a cura dell’Associazione).

 

VARIE

–       Partecipazione alla giornata “Puliamo via Groane” e alla Festa dell’Albero.

–       Progetto “Cittadella dei Ragazzi”. Per il momento è stata registrata una generale contrarietà delle Associazioni operanti nell’area orti e frutteto condivisi a dare uno sviluppo “sportivo” della zona  a vantaggio degli adolescenti; inoltre nel corso del 2018 sono state fatte piantumazioni aggiuntive in occasione della “Festa dell’albero 2018”. E’ emersa quindi la proposta di portare il progetto di “Cittadella dei ragazzi” nell’area antistante le palazzine del PII di via Lazio, proposta da sviluppare con il Comune, visto anche il recente “Piano giochi 2018-2021”.

–       Nel 2018 è stato approvato e finanziato un progetto di asfaltatura di via Lazio e di marciapiedi lungo la Nazionale dei Giovi per rendere più sicuro l’attraversamento della Comasina.

–       BrianzAcque ha finalmente attivato la visione delle analisi dell’acqua presso la Casa dell’Acqua presso il Parco Collodi.

–       Sostituzione targhe ingiallite sagome parco Collodi.

–       Rapporti con CSV Monza e Brianza, con la Provincia e con l’Agenzia delle Entrate per adempimenti relativi alla normativa del Terzo Settore.

–       Segnalazione viabilità caotica intorno al Versari nelle ore di punta.

–       Contatti con i Vigili per videosorveglianza e cani  che scorrazzano a briglia sciolta nel Parco.

–       Gestione sito Web; gestione archivio digitale e mailing list; Gestione Bacheca Parco.

PARTE SECONDA: PROGRAMMI PER IL 2019

La struttura usata fino ad oggi per la cucina non ha le necessarie certificazioni e necessita di una serie complessa di attività preparatorie per il montaggio e la messa in opera che, per vari motivi, non si riesce più a svolgere. E’ necessario trovare una nuova soluzione per non interrompere l’organizzazione della festa di primavera.

Una soluzione potrebbe essere quella di fare una piattaforma fissa in cemento a forma di pescecane (spostando quella prevista dal progetto del 2014 nei pressi della cabina Enel) sulla quale disegnare dei giochi tipo la campana e che i bambini utilizzeranno tutto l’anno. Su questa piattaforma nei tre giorni della festa si monterà una struttura ad uso cucina.

Indicativamente la dodicesima edizione della Festa al Parco Collodi potrebbe avere luogo nel fine settimana 31 maggio-2 giugno: infatti a differenza degli altri anni non si può in questa sede indicare la data con certezza visti i lavori che interesseranno il parco nel corso del 2019.

La Castagnata avrà luogo domenica 13 ottobre 2019.

 

Realizzazioni previste per il 2019 al Parco Collodi. Tavoli da picnic; area pescecane. Per l’ampliamento area giochi sono stati stanziati euro 30.000 (Delibera di Giunta n° 237 dell’11/12/2018), ma il Comune condivisibilmente procederà con la spesa solo se il terreno dove è previsto l’intervento non subirà nuovi cedimenti che vanificherebbero gli investimenti. Piantumazioni. Nel 2018 sono stati abbattuti 19 alberi vecchi o pericolosi ed è stato rimesso a dimora un ciliegio degli uccelli. Nel corso del 2019 si procederà con alcune piantumazioni arboree, con la sostituzione della siepe di rosa rugosa, ma soprattutto si conta di presentare in Comune il piano per il completamento delle piantumazioni arboree e arbustive del parco. Capanno attrezzi: attualmente le attrezzature di lavoro sono sparse nel quartiere ospitate nel box e nei capannoni di alcuni volontari e benefattori. E’ obiettivo dell’Associazione radunarli in buona parte in un capanno attrezzi all’interno del Parco come previsto dal progetto del 2014.

 

Green lane. Oltre alla progettazione in capo a Parco delle Groane, si è chiesto al Comune di procedere con la progettazione esecutiva dei due collegamenti Via Monteverdi-Parco Collodi e Parco Collodi-Oasi Lipu; mentre finalmente si vedrà realizzato il tratto di via Garibaldi a Limbiate.

 

Cartelli all’ingresso del Parco. Come suggerito dal tecnico incaricato dal Comune, all’ingresso del Parco potremo mettere dei cartelli indicanti ciò che è permesso fare nel Parco anziché ciò che non è consentito (es. si può andare in bicicletta, si può giocare a campana, si può giocare a carte, ecc.).

 

Rinnovo della Convenzione tra Associazione e Comune per la manutenzione ordinaria del Parco Collodi e in via S. Anna. Il Comune ha chiesto una convenzione almeno biennale e non più annuale. Si è in attesa di procedere con le firme.

 

Completamento marciapiede via Rossini verso via Battisti-via Piemonte verso la Parrocchia (140 mt). E’ stata data indicazioni al Comune che la realizzazione di quest’opera è prioritaria.

 

Bonifica sottopasso via Battisti e realizzazione nuovo sottopasso via Monteverdi-via De Gasperi. Non sono intervenute novità nel corso del 2018 e si spera che per il 2019 questo importante problema possa vedere dei positivi sviluppi.

 

Edicola mariana. Nel corso del 2018 l’Associazione ha appreso che era allo studio della Parrocchia Sacra Famiglia la realizzazione di un’edicola mariana dedicata alla “Madonna della Famiglia” in una zona del Parco Collodi grazie all’esercizio di un diritto di superficie di 152 mq, riconosciuto alla Parrocchia e derivante da un atto notarile sottoscritto il 25/10/2004.

Il Consiglio dell’Associazione ha comunicato al Parroco e all’Amministrazione Comunale di ritenere l’iniziativa non opportuna in quanto sul parco Collodi è stata sviluppata nel corso degli anni una progettualità partecipata di parco a tema (Pinocchio) terminata con il progetto approvato dal Comune con delibera di Giunta n° 130 del 17/6/2014 la quale mal si concilia con un’edicola mariana; da un sondaggio tra i soci sull’argomento è emerso che la posizione del Consiglio è ampiamente condivisa dagli iscritti dell’associazione. Il Consiglio ha dato la disponibilità a collaborare con Parrocchia e Comune per individuare nel quartiere un’altra area da valorizzare e da destinare ad edicola votiva raccomandando vivamente di non procedere con l’inaugurazione programmata per il 16 ottobre 2018. La posizione del Consiglio è stata discussa nell’Assemblea del 7 marzo e il relativo verbale è stato portato a conoscenza del Sindaco e del Vicesindaco. Il Parroco ha sospeso temporaneamente la realizzazione prevista per lo scorso ottobre. Ad oggi non è pervenuta all’Associazione alcuna indicazione su come la Parrocchia intende procedere sul tema in via definitiva. L’Associazione confida che si possa trovare con la Parrocchia una soluzione soddisfacente che unisca e non divida, continuando la feconda collaborazione che tanto bene ha fatto alla comunità in questi anni.

 

 

Il Consiglio dell’Associazione Sacra Famiglia

Cesano Maderno, 19 febbraio 2019

 

Allegati:

-           1. Consuntivo gestione 2018

-           2. Elenco beni significativi al 31/12/2018

-           3. Bilancio preventivo 2019