Relazione attività

Relazione sull’attività dell’Associazione per l’anno 2019 e programmi per il 2020

(approvata dall’Assemblea del 6 maggio 2020)

PARTE PRIMA: LE INIZIATIVE E LE REALIZZAZIONI DEL 2019

NUMERO SOCI: al 31/12/2019 i soci iscritti sono n. 94. Al 31/12/2018 erano n. 93: di questi n. 86 hanno rinnovato l’adesione, n. 7 non l’hanno rinnovata. Nel corso del 2019 si sono iscritti n. 8 nuovi soci.

 

RENDICONTO ECONOMICO (cfr. allegato n. 1): le disponibilità liquide al 31/12/2019 ammontano a € 16.028 di cui € 15.555 depositate sul conto corrente dell’Associazione ed euro 473 in cassa, a fronte di risorse al 31/12/2018 pari a euro 15.785. La gestione 2019 ha visto entrate di importo (€ 22.671) quasi pari a quello delle uscite (€ 22.427), producendo un avanzo di modesto ammontare (€ 244).

Con riguardo alle entrate, la parte preponderante (76%) è costituita dalle raccolte di fondi svolte nell’ambito delle 2 feste organizzate dall’Associazione, che rappresentano la fonte più importante di finanziamento dell’Associazione, soprattutto se confrontate con le entrate derivanti sia dalle quote associative (4%) sia dalle donazioni (3%). Il contributo erogato dal Comune nell’ambito della Convenzione esistente per la gestione delle aree verdi ha rappresentato un’importante fonte finanziaria da destinare al perseguimento degli scopi sociali (15% delle entrate). Dal punto di vista delle uscite, si evidenzia come la maggior parte delle risorse a disposizione dell’Associazione siano state utilizzate, oltre che per sostenere i costi delle feste dell’Associazione (42%), per continuare il progetto Parco Collodi (27%), per manutenere le aree verdi del quartiere (7%), per il costo di locazione del magazzino (3%) che l’Associazione utilizza per ricoverare le proprie attrezzature e per acquistare le infrastrutture (sedie, tavoli e gazebo) dell’Associazione (6%). Una menzione specifica merita la voce relativa all’acquisto dell’area di Via Calabria e alla contestuale donazione della stessa al Comune di Cesano Maderno, voce che ha inciso per il 10% delle uscite del 2019 (già nel 2017 era stata versata una cauzione pari a € 400).

BENI SIGNIFICATIVI FACENTI PARTE DEL PATRIMONIO DELL’ASSOCIAZIONE: sono riportati nell’allegato n. 2.

 

MANUTENZIONE E PULIZIA DEL PARCO COLLODI

Anche nel 2019 l’Associazione, come da convenzione biennale (01/7/2018-30/06/2020) con il Comune, si è fatta carico della manutenzione ordinaria del Parco Collodi e di altre 7 aiuole distribuite nel quartiere. In base a questa convenzione all’Associazione è riconosciuto un rimborso spese annuo nei limiti massimi di 3.500 € (nel periodo 1/7/2018-30/06/2019 ne sono stati spesi € 3.800, la differenza resta a carico dell’Associazione). Il Comune ha risparmiato circa 2.000 € e i volontari hanno creato valore aggiunto per oltre € 7.444.

 

PISTA CICLABILE GREEN LANE.

Per i dettagli del progetto Green Lane si rimanda alla relazione 2017 e all’apposita pagina sul sito web dell’Associazione. Nel corso del 2019 sono intervenuti aggiornamenti rispetto ai seguenti punti.

a)      Protocollo Green Lane Brianza Ovest. Sono stati completati i lavori della ciclabile tra via Bonaparte (Bovisio) e via Garibaldi (Limbiate): dal parco Collodi sono raggiungibili in sicurezza quindi tre nuovi punti di interesse (PDI) in Limbiate, ossia: villa Pusterla-Crivelli-Arconati e la Scuola Agraria; il Centro Commerciale di via Garibaldi; il parco urbano di via Monte Terminillo.

b)      Vie di Contatto. A fine 2019 sono iniziati i lavori finanziati da Fondazione Cariplo, nel quadro del programma “Parchi e fiumi in rete”: i lavori si completeranno nel 2020 e tre nuovi PDI saranno collegati al Collodi: il Santuario di Santa Maria delle Grazie a Binzago; la scuola Borghi; il centro sportivo “Cittadella don Bosco” (oltre a rendere accessibile via bicicletta la scuola Versari da coloro che provengono da est).

c)      Collegamento parco Collodi via Monteverdi. Il costo dell’intervento come da progetto preliminare è stato ritenuto dall’Amministrazione Comunale (AC) troppo esoso per cui non è stato dato seguito alle progettazioni definitive ed esecutive.

 

ORTI CONDIVISI

Nel corso del 2019 l’Associazione “Coltiviamo Cesano” ha interrotto la collaborazione con l’AC a cui ha restituito l’area ex orti condivisi. L’AC sta cercando di evitare che l’area diventi degradata e sta cercando di individuare che tipo di progettualità sviluppare in alternativa agli orti, incluso il progetto “Cittadella dei Ragazzi” (cfr. Relazione 2018).

 

AIUOLE VIA SANT’ANNA

Nel corso del 2019 si è constatato che dopo 6 anni dall’installazione nel maggio 2013, le porte in legno dell’aiuola “Porta del parco” di via Sant’Anna devono essere sostituite. E’ stato acquisito un preventivo per sostituirle in ferro zincato e colorato e bisogna concordare con il Comune come procedere.

 

INIZIATIVE DI SOCIALIZZAZIONE

- FESTA DI PRIMAVERA

Il 31 maggio, 1° e 2 giugno 2019 si è svolta la tredicesima edizione della Festa al Parco Collodi.

Poiché nel 2019 ricorreva il cinquecentenario dalla morte di Leonardo da Vinci, è stato scelto come tema la prudenza e l’intelligenza nell’uso delle nuove tecnologie per cui, traendo spunto da una bella favola di Leonardo “La farfalla e il lume ad olio”, il tema della festa è stato “La farfalla e il cellulare… così fo io a chi ben non mi sa usare”. A conclusione della Festa sono stati presentati due progetti: Area Snia di Via Calabria e piattaforma a forma di Pescecane al Parco Collodi.

- CASTAGNATA

Il 13 ottobre 2019 si è svolta la Castagnata con caldarroste, vin brulé e torte preparate dai volontari. Durante la castagnata sono stati inaugurati la piattaforma a forma di Pescecane e i due tavoli da Pic-nic, di cui uno inclusivo.

 

AREA DI VIA CALABRIA

Il 2 settembre 2019 sono stati firmati l’atto di compravendita tra la SNIA e la nostra Associazione e contestualmente la donazione dell’Area al Comune che da quella data ne è diventato proprietario a tutti gli effetti. Nel mese di novembre il Consiglio della nostra Associazione ha presentato all’AC il progetto partecipato per la riqualificazione di quell’Area, progetto che verrà sottoposto ai progettisti del Comune per valutare fattibilità e spesa. Si è in attesa della risposta da parte dell’AC.

 

 

CONTROLLO DI VICINATO

L’Associazione condivide lo spirito del Controllo di Vicinato e ha quindi aderito all’iniziativa promossa nel 2018 dal Comune di Cesano Maderno: presso il quartiere Sacra Famiglia esiste un gruppo attivo nelle vie Lazio e Sant’Anna dove sono anche stati installati i relativi cartelli. Nuovi gruppi verranno attivati su richiesta dei residenti.

 

RICHIESTE DI INTERVENTI

L’Associazione ha raccolto le segnalazioni provenienti dai soci e ha dato seguito alle iniziative decise dal Consiglio e dall’Assemblea. In totale sono state inoltrate 17 richieste di interventi, così ripartite: 6 all’Ufficio Manutenzione Beni Pubblici del Comune di Cesano Maderno, 6 all’Ufficio Ambiente del Comune di Cesano Maderno, 2 alla società Enel Sole (illuminazione pubblica), 2 alla Polizia locale del Comune di Cesano Maderno, 1 all’Istituto Versari.

Non hanno ancora trovato soluzione le seguenti segnalazioni, ripetute nel corso degli anni: la velocità di transito sulle vie Boga, Rossini, Battisti, Umbria e Lazio; l’indicazione verticale per Via Puccini; la riparazione della copertura in plexiglass della scala del sottopasso di Via Battisti; l’asfaltatura di Via Brianza; l’illuminazione della parte di via Brianza che ancora ne è sprovvista.

 

PROGETTO PARCO COLLODI

a)      Nel corso dell’autunno 2019 è stata sostituita la siepe di rosa rugosa (piante ormai vecchie e spinose) con una siepe di abelia. Sono state inoltre sostituite le targhe in forex con targhe DBond e le mangiatoie ormai deteriorate. E’ stata inaugurata la piattaforma a forma di pescecane con relativi sottoservizi idraulici, fognari ed elettrici. Si è in attesa della realizzazione della coda del pescecane e della sua illuminazione.

b)      Sono stati posizionati ed inaugurati durante la Castagnata i due tavoli da pic-nic, di forma quadrata di modo da poter essere utilizzati per il gioco a carte e di un bel rosso che rallegra il parco durante tutte le stagioni. Uno dei due tavoli è utilizzabile anche da persone in carrozzina.

c)      La realizzazione dell’ampliamento dell’Area giochi, superato il problema del cedimento del terreno, è stata approvata e finanziata dal Comune, purtroppo solo a dicembre 2019, perciò a brevissimo si potrà procedere con la realizzazione, sperando di riuscire a chiudere i lavori per la festa di Primavera. Rispetto al progetto presentato, ci sono state delle modifiche, verrà infatti sostituito anche l’attuale castello dello scivolo, che si presenta ammalorato in diverse parti, con un nuovo scivolo/arrampicata di ultimissima generazione che permetterà ai bambini nuove esperienze di gioco. Saranno mantenute le altre strutture come da progetto, ovvero l’altalena inclusiva e il cozy dome, verrà ampliato ed uniformata l’area anti trauma e nell’occasione verranno riparate le lacerazioni presenti.

 

 

PER IL COMPLETAMENTO DEL PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL PARCO COLLODI (Delibera di Giunta 130/2014) MANCANO LE SEGUENTI OPERE:

  • Ampliamento Area Giochi (a carico del Comune). I soldi sono stati stanziati con delibera n. 280 del 17 dicembre 2019 ed è stata firmata la relativa determina dirigenziale per la messa a disposizione dell’importo stanziato a favore dell’Associazione. Si confida di poter realizzare l’opera nel 2020.
  • Realizzazione del Capanno attrezzi (a cura dell’Associazione). Nel 2019 Il Consiglio ha presentato al Comune un bel progetto per il Capanno attrezzi che esternamente richiamava la casa della Fata turchina. La proposta era di costruirlo accanto alla casetta dell’acqua su una piattaforma in cemento di 4×5 metri che avrebbe dovuto fare il Comune, ma questo progetto non è stato approvato. In alternativa l’AC ha suggerito di farlo accanto alla cabina dell’Enel. Il Consiglio ha accettato la proposta e si è in attesa che l’AC dia seguito con la presentazione di una proposta progettuale. Nella realizzazione del Capanno Attrezzi come Casa della Fata turchina l’Associazione ha acquisito la disponibilità dell’Istituto Majorana di Cesano a coinvolgere gli studenti del liceo artistico e dell’indirizzo elettrotecnico nella progettazione artistica e tecnica (illuminazione, antintrusione, ecc) dell’opera.
  • Illuminazione pubblica (a cura del Comune). Non ci sono novità.
  • Videosorveglianza (a cura del Comune). Non ci sono novità.
  • Nuove piantumazioni (a cura dell’Associazione). Nel 2020, si procederà con nuove piantumazioni per valorizzare l’area del pescecane e con la sostituzione di piante ammalorate (Melo da fiore) o vandalizzate (Lagerstroemia).

 

VARIE

  • Partecipazione all’organizzazione della “Serata della Legalità” 2019.
  • Progetto “Cittadella dei Ragazzi”. Nel 2019 non ci sono stati sviluppi, cfr. relazione 2018. In aggiunta è stata avanzata anche la proposta di realizzare parte della Cittadella dei Ragazzi convenzionando tra Comune e Provincia le attrezzature sportive del Versari.
  • Nel 2019 è stata realizzata da parte del Comune l’asfaltatura di via Lazio ed è stato  realizzato un pezzo di marciapiede lungo la via Nazionale dei Giovi che ha reso più sicuro l’attraversamento della Comasina.
  • Dopo anni si sono nuovamente verificati atti vandalici al Parco Collodi che hanno portato alla sostituzione delle sagome di Pinocchio e Lucignolo, al ripristino di parte del disegno del Murales, alla sostituzione di alcune targhe danneggiate.
  • Rifacimento sito Web in ordine alla sezione “Progetti”.
  • Bonifica sottopasso via Battisti e realizzazione nuovo sottopasso via Monteverdi-via De Gasperi. Nel 2019 i tecnici di Ferrovienord hanno finalmente prodotto una relazione in cui hanno dichiarato che, con le difficoltà dovute anche alla presenza di un collettore fognario, è tuttavia possibile realizzare un percorso pedonale in sostituzione delle scale ma di larghezza ridotta (1,5 mt) e con una pendenza minima dell’8% (la norma Regionale prevede il 5%), tale per cui più che rampe ciclopedonali sarebbe un marciapiede con uno costo stimato di almeno 500.000 euro. L’AC porta avanti la riqualificazione del sottopasso di via Battisti in parallelo con la realizzazione di un sottopasso ciclopedonale a servizio della nuova Biblioteca prevista in via Solferino: questo secondo dovrebbe essere a carico del Comune; il primo a carico delle Ferrovienord. Con la realizzazione del ciclopedonale di corso Libertà-via Solferino e la riqualificazione del sottopasso di Cesare Battisti, il sottopasso di via Monteverdi verrebbe messo in secondo piano (se non proprio abbandonato).
  • Edicola mariana presso il parco Collodi. Rispetto a quanto riportato nella relazione 2018 a cui si rimanda, la Parrocchia ha assunto una nuova iniziativa in occasione delle benedizioni natalizie 2019 di cui il Consiglio dell’Associazione è stato preventivamente informato. Come spiegato nel dettaglio dal Parroco in un articolo apparso sul giornale parrocchiale “La Rete” dell’8 novembre 2019, la Parrocchia ha inteso promuovere tra i residenti della Sacra un’indagine per capire quanti parrocchiani volessero vedere realizzato presso il parco Collodi un segno mariano: nell’articolo è spiegato che nel caso “un numero consistente di famiglie sottoscriverà entro Natale questo desiderio e se chi è interessato si mobiliterà per trovare le risorse per la sua realizzazione (senza gravare sui bilanci parrocchiali) il progetto andrà avanti. Diversamente la parrocchia comunicherà all’amministrazione comunale che rinuncia a quello spazio che le era stato assegnato [nel 2004]”. Il Consiglio ha pubblicato il 19 novembre 2019 un comunicato sull’iniziativa (a cui si rimanda) spiegando le ragioni per cui considera l’iniziativa non opportuna, divisiva e problematica nella gestione e il perché ha più volte offerto la propria disponibilità a lavorare per trovare un’altra area su cui realizzare il progetto della parrocchia. L’Associazione confida che si possa trovare con la Parrocchia una soluzione soddisfacente che unisca e non divida, continuando la feconda collaborazione che tanto bene ha fatto alla comunità in questi anni.

PARTE SECONDA: PROGRAMMI PER IL 2020

Nel marzo 2020 scade il consiglio in carica e la prima Assemblea del 4 marzo deve procedere al suo rinnovo per il periodo marzo 2020-marzo 2022.

Nel 2020 la Festa di Primavera si svolgerà nei giorni 5, 6 e 7 giugno con l’inaugurazione, si spera, dell’ampliamento Area Giochi.

La Castagnata avrà luogo il 18 ottobre e in quell’occasione verrà inaugurata la “Green Lane atto III”.

Realizzazioni previste per il 2020 al Parco Collodi. Completamento del Pescecane con l’aggiunta della coda illuminata; ampliamento Area Giochi; nuove piantumazioni.

Green lane. Per ottobre 2020 è in programma l’inaugurazione dei tratti di Green Lane di Limbiate e di Cesano Maderno, facendo conoscere i sei nuovi PDI collegati al Parco Collodi. L’inaugurazione si chiamerà “Green Lane Atto III” perché segue le inaugurazioni del 2010 e del 2015. Nel 2020 si lavorerà per realizzare altri tratti di Green lane e per attivare nuove collaborazioni in direzione est (Desio, Seregno) e sud (Varedo, Paderno).

Rinnovo della Convenzione. Il 30 giugno 2020 scade la convenzione biennale tra Associazione e Comune per la manutenzione ordinaria del Parco Collodi e di altre 7 aiuole del quartiere comprese quelle di via S. Anna.

Sostituzione porte aiuola “Porta del Parco” di Via Sant’Anna. Si concorderà con il Comune come procedere con quest’opera assolutamente necessaria.

Completamento marciapiede via Rossini verso via Battisti-via Piemonte verso la Parrocchia (140 mt). L’AC con Delibera di Giunta n° 262 del 10/12/2019 ha deliberato i lavori lungo il lato ovest di via Rossini fino a via Cesare Battisti per un costo di euro 9.454. I lavori verranno eseguiti entro il 2020. E’ stato richiesto al Comune di verificare se ci sono le risorse anche per il lato est. Circa il tratto da via Battisti alla Parrocchia non ci sono stati sviluppi.

Area di via Calabria. In attesa di conoscere gli sviluppi che l’AC vuole dare al progetto, entro il 2020 si cercherà di dare un nome all’area proponendo all’AC una terna di proposte scelte tra i suggerimenti fino ad oggi raccolti.

 

In allegato n. 3 il bilancio preventivo 2020.

 

 

Il Consiglio dell’Associazione Sacra Famiglia

Cesano Maderno, 25 febbraio 2020

 

Allegati:

-             1. Consuntivo gestione 2019

-             2. Elenco beni significativi al 31/12/2019

-             3. Bilancio preventivo 2020

Comunicazione inviata per e-mail agli associati che hanno indicato un indirizzo posta elettronica e per posta ai restanti associati.